Cosa sono i chakra

Nel nostro corpo i “chakra” (in sanscrito significa ruota) sono dei veri e propri centri di smistamento, dei punti di entrata e di uscita dell’energia dell’universo.

i chakra e l’energia dell’universo

Secondo la tradizione indiana, ce ne sono almeno 144, ma alcuni ne ipotizzano molti di più. I più importanti sono sette e si trovano disposti sulla linea mediana del corpo, a livello della colonna vertebrale: essi controllano tutte le ghiandole, le funzioni e gli organi del nostro corpo. Ogni chakra ha, per così dire, una propria zona di competenza, fisica, mentale ed emozionale. Quando il chakra è armonico, noi stiamo bene e l’energia fluisce correttamente attraverso i “nadis”, che sono i condotti del nostro sistema circolatorio sottile. In caso di disequilibrio, invece, i nostri diversi corpi – fisico, astrale e mentale – ne soffrono.

Ecco in sintesi una breve descrizione dei vari chakra:

1° chakra: è sito nella zona del perineo, ha come ghiandole endocrine corrispondenti le surrenali. Il suo elemento è la terra e racchiude tutta l’energia di base che accompagna l’uomo fin dalla nascita. Le emozioni corrispondenti sono il coraggio e la paura. Il suo equilibrio determina l’armonia dell’energia vitale.Gli organi corrispondenti sono l’apparato uro-genitale e l’intestino crasso.

2° chakra: è sito nella zona del ventre, ha come ghiandole endocrine corrispondenti le gonadi (ovaie o testicoli). Esso trasmette la fluidità, il suo elemento è l’acqua e racchiude in sé la capacità di vivere equilibratamente le emozioni. In esso si riflettono anche i 5 organi di senso. Altri organi corrispondenti sono: reni, vescica e milza.

3° chakra: è sito tra il plesso solare e lo stomaco, ha come ghiandola endocrina corrispondente il pancreas. E’ il chakra della forza e del potere, se disarmonico può esaltare personalità egocentriche. Il suo elemento è il fuoco. Gli organi collegati ad esso sono lo stomaco, la vescica biliare, il fegato e il pancreas.

4° chakra: è il chakra del cuore ed è sito al centro del petto. La ghiandola endocrina corrispondente è il timo. E’ il chakra del sentimento puro, dell’amore incondizionato. Il suo elemento è l’aria. E’ considerato il chakra principale per la ricerca dell’equilibrio interiore, per l’evoluzione spirituale e la presa di coscienza. Gli organi corrispondenti sono i polmoni, i bronchi e il cuore.

5° chakra: è sito nella zona della gola, ha come ghiandole endocrine corrispondenti la tiroide e le paratiroidi. E’ il chakra relativo alla comunicazione, esso alimenta la creatività e produce le azioni. Gli altri organi corrispondenti sono la trachea, le corde vocali, la gola e la bocca.

6° chakra: è sito sulla fronte, nello spazio tra le sopracciglia ed è anche detto “terzo occhio”. La ghiandola endocrina corrispondente è l’ipofisi. E’ il centro che alimenta la vista interiore, l’intuizione, la capacità di vedere e percepire “oltre” tutto ciò che è pura materia. Organi corrispondenti: gli occhi.

7° chakra: è situato sulla sommità del nostro capo, ha come ghiandola endocrina corrispondente l’epifisi. E’ il punto di contatto con l’Assoluto, il vortice d’entrata dove Tutto diventa Uno, e l’Uno il Tutto. E’ il chakra della devozione e della spiritualità. Organi corrispondenti: il cervello.

http://www.fisicaquantistica.it/chakra/cosa-sono-chakra

Cosa sono i chakraultima modifica: 2013-12-07T13:45:10+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Cosa sono i chakra

  1. Pingback: cheap nike air jordan

Lascia un commento