NATURA DEI SOGNI

15 Dicembre 2013

Questo brano riportato qui sotto è tratto dall’insegnamento del maestro D.K.( il Tibetano) paragrafo 509 e 506 vol. II – Psicologia Esoterica Trattato dei Sette Raggi.

Negli insegnamenti riposti a coloro che si avviano sul “sentiero” in questa sezione dedicata alla natura dei sogni viene spiegato che vi sono sogni di varie nature, sogni di semplice attività cerebrale, di ricordi di attività reali, come altri, dove l’anima in stretto rapporto con la “personalità” (ovvero l’individuo nel suo aspetto terreno) stabilisce un contatto definitivo con  il mondo delle anime ed accede quindi ad una dimensione più ampia.

Di questo aspetto sarà il brano che segue .

Quello successivo tratterà dei simboli geometrici.

“…Passiamo ora ad una categoria di sogni sperimentata da chi ha stabilito un contatto definitivo con l’anima e sta per realizzare uno stretto legame con il mondo delle anime. Si schiude la visione delle “cose del Regno di Dio”, e la mente registra con sempre maggior precisione i fenomeni, gli eventi, le idee, la vita e la conoscenza del regno dell’anima. Dalla menti essi si trasferiscono o su imprimono sulle cellule del cervello ed abbiamo quindi :

SOGNI CHE SONO FIGURAZIONI DRAMMATICHE DELL’ANIMA –

E’ uno spettacolo simbolico che l’anima inscena per impartire istruzioni, moniti o comandi al suo strumento, l’uomo fisico.

Per i discepoli e aspiranti queste forme di sogni simbolici o drammatici sono sempre più frequenti, specie nelle prime fasi  di contatto con l’anima. Possono presentarsi tanto nel sonno quanto durante la meditazione . Solo il soggetto stesso può interpretare correttamente questi sogni, in base alla conoscenza che ha di sé. E’ ovvio che il raggio (qualità) dell’anima e della personalità determinano largamente il simbolismo o la natura della rappresentazione inscenata.

SOGNI DI NATURA MENTALE – NATURA GEOMETRICA

I sogni di natura geometrica, in cui il soggetto diventa consapevole dei modelli, delle forme e dei simboli fondamentali, esemplari degli archetipi che determinano l’evoluzione e sono destinati a materializzare il Piano di Dio.

Sono anche i grandi simboli della coscienza umana in sviluppo. Per esempio, il punto, la retta,  il triangolo, il quadrato, la croce, il pentagono ed altri del genere, sono semplicemente il riconoscimento della connessione con certe linee di forza su cui si fondano ed hanno, a tutt’oggi determinato il processo evolutivo.

In ogni razza umana si sono sviluppate  e riconosciute sette di queste forme, e quindi, ai fini attuali sono ventuno i simboli fondamentali che incorporano in forma geometrica i concetti determinanti le civiltà lemure, atlantidea e ariana.

E’ interessante notare che ve ne saranno altri quattordici. I simboli già sviluppati sono profondamente infissi nella coscienza umana ed inducono, ad esempio ad usare continuamente la croce nelle sue molteplici forme.

Attualmente prendono forma due simboli, base della civiltà futura. Sono il loto e la torcia fiammeggiante. Ecco perché compaiono sovente nella meditazione  e nei sogni degli aspiranti. “

TRATTO DA  http://www.liberamente.co/cms/articles/2013/12/15/natura-dei-sogni

NATURA DEI SOGNIultima modifica: 2013-12-16T13:07:39+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento