STRANE LUCI E PICCOLI UMANOIDI OSSERVATI DA UN MEDICO A NICOLOSI, CATANIA

Nicolosi (Catania), 17 gennaio 2010. Un medico primario presso una struttura ospedaliera pubblica di Catania, il quale desidera mantenere l’anonimato, ci ha raccontato di un suo incontro ravvicinato del terzo tipo mentre si trovava a Nicolosi (CT) in contrada San Nicola. «Ero in un vigneto– ci riferisce il medico – accanto al quale si staglia un’altura con una folta pineta. Proprio là dentro ho intravisto, in lontananza, delle strane luci. Preoccupato vado a dare uno sguardo, e man mano che mi avvicino sento sempre più forte un ronzio. Arrivato nei pressi delle luci non credo a quello che sto vedendo: due esseri di forma umanoide, minuti, con un grande testone! Non so cosa stessero facendo, ed io ero li paralizzato senza sapere cosa fare… Mi faccio coraggio, giusto per dirigermi verso la mia auto e fuggire verso il paese. Ma la mia curiosità era tanta, e l’indomani, sono ritornato in quella campagna, ma senza più vedere niente di strano (nemmeno le orma lasciate sul terreno da quegli strani esseri».
STRANE LUCI E PICCOLI UMANOIDI OSSERVATI DA UN MEDICO A NICOLOSI, CATANIAultima modifica: 2014-02-12T12:38:21+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento