H. MAKOW: “IL VERO COMPLOTTO È DIRETTO CONTRO DIO”

Adorazione dei pastori di Gerard Van Honthorst
Il Vero Complotto è diretto contro Dio
di Henry Makow
Avete notato?
Ogni anno, scompare sempre più Cristo a Natale, e si attenua ogni spirito cristiano.
Il concetto di dono si limita ai regali. A malapena si fa menzione all’Amore cristico…Questo potrebbe offendere certe persone… dei satanisti forse.
Dio è Amore e questi ultimi non sono dei grandi “fans” dell’Amore. Hanno molta influenza ai nostri giorni.
Sebbene possa sembrare incredibile e bizzarro, un culto satanico ‒ quello degli Illuminati ‒ governa il mondo. Barack Obama ne è uno, come lo sono molti membri dell’Élite politica ed economica del Pianeta.
Gli Illuminati sono costituiti da un certo numero di famiglie, le più ricche del mondo, compreso i Rothschild, i Rockefeller e gli Windsor. Benché parlino a fior di labbra di religione, venerano Lucifero. (Cfr. anche QUI; ndt).
I loro subalterni controllano i media globali, l’educazione, gli affari e la politica e sono convinti di rincorrere la riuscita, ma il successo si ottiene quasi sempre servendo il Maligno.

Prigionieri della loro ricchezza, gli Illuminati preferiscono l’odio e la distruzione all’Amore. Naturalmente non possono rendere pubblica la loro tendenza. Si mostrano morigerati, ma lavorano dietro le quinte per asservire l’Umanità con il Nuovo Ordine Mondiale.

Gli eventi di Hiroshima, di Dresda, di Auschwitz, della Cambogia e del Ruanda non sono stati altro che dei sacrifici al loro dio satanico. Sono i responsabili di due guerre mondiali, della grande depressione e della guerra fredda.
L’11 settembre, la «Guerra contro il terrorismo» e tutti i conflitti che sono seguiti(dall’Afghanistan all’Iraq, dalla Libia alla Siria solo per menzionarne alcune; ndt),sono imputabili soltanto a loro.
Noi immaginiamo che essi vogliano un potere illimitato e il dominio sul denaro, ma questi sono soltanto dei sotto-prodotti. Gli Illuminati vengono motivati dall’odio verso Dio e verso l’Umanità.
Gustave Doré
La Venerazione dell’Élite per Lucifero
L’obbiettivo del Nuovo Ordine Mondiale è lo stesso del Comunismo. Gli Illuminati hanno creato quest’ultimo come un modo per ignorare la volonta di Dio e rendere schiava l’Umanità.
Karl Marx è stato ingaggiato per vendere un regime totalitario («la dittatura del proletariato») facendo finta di abbracciare l’uguaglianza. Egli era un satanista come lo erano Trotski, Lenin e Stalin.
Nel suo libro, «Marx e Satana» (del 1986), Richard Wurmbrand illustra il vero odio di Marx per Dio e l’Umanità. Era dal 1848 che Marx scriveva al riguardo di una “guerra mondiale a venire” che avrebbe permesso di eliminare delle «canaglie» come i russi, i cechi e i croati.
Disse: “La guerra mondiale futura farà sparire non solo dalla faccia della terra classi e dinastie reazionarie, ma anche interi popoli ribelli.
 
E ciò segnerà progresso… rivoluzione… i quali si curano poco delle vite umane distrutte… come un terremoto non si cura delle case che devasta. Le classi e le razze, troppo deboli per poter dominare sotto le nuove condizioni, saranno vinte… ed il loro stesso nome sparirà”.
Nel suo poema “Fierezza Umana” Marx scrive: “Io passeggerò divino e vittorioso attraverso le rovine del mondo… mi sentirò uguale al Creatore”.
Lontano dall’essere un campione della classe operaia, egli era un delatore della polizia. Nel 1960, il cancelliere austriaco Raabe diede a Krusciov una lettera originale di Marx comprovante che “il fondatore del Comunismo” spiava gli altri rivoluzionari.
La sola ragione per la quale solo 13 dei 100 volumi dell’opera di Marx sono stati pubblicati è di nascondere il vero carattere del Comunismo.
Il Crocifisso con falce e martello (sic!), donato a Bergoglio (Falso Profeta, cfr. QUI QUI) da Morales.
Gli Illuminati odiano Dio in voi
Wurmbrand, un pastore che fu imprigionato in Romania, ha dichiarato che il Comunismo, in sostanza, è il satanismo messo in pratica. I Cristiani non erano soltanto brutalmente perseguitati ed assassinati, ma anche spinti a bestemmiare.
L’obbiettivo del Comunismo, come del Nuovo Ordine Mondiale, è di schernire Dio e di magnificare Lucifero. Un giornale del Partito ammise: “Ci battiamo contro Dio per strappargli i credenti”.
Nell’«Ideologia tedesca», Marx fa riferimento a Dio in termini hegeliani come Spirito Assoluto. Affermò: “Siamo impegnati in una questione molto interessante: il disfacimento di questo Assoluto”.
Secondo Wurmbrand, la rivoluzione russa fu un tempo in cui “L’amore, la buona volontà, e i sentimenti sani erano considerati come nocivi e retrogradi. Una fanciulla nascondeva la sua innocenza, e i mariti la loro fedeltà.
La distruzione era accolta come positiva, la nevrastenia come segno di elevatezza. Questo fu il tema dei nuovi scrittori che irruppero sulla ribalta, uscendo dalla loro oscurità. Alcuni uomini concepirono vizi e perversioni, e trovavano fastidioso riferirsi a qualsiasi pensiero morale”.
I luciferiani identificano la propria ribellione a Dio e alla Natura con il progresso e la libertà. Questo permissivismo riguarda unicamente l’annientamento dell’Ordine divino.
Nell’iniziazione satanica al settimo grado, l’adepto giura che «Nulla è vero e tutto è permesso». Nel Manifesto Comunista, Marx dichiarò che ogni culto ed ogni morale sarebbero stati aboliti e che tutto sarebbe stato permesso.
La religione della società occidentale moderna, l’Umanesimo laico, è un aspetto dell’Illuminismo (il culto di Lucifero).
Lo scopo dell’Illuminismo è di allontanare l’Umanità dal disegno divino per offrirla a Lucifero (ossia agli Illuminati) invece che a Dio. Sotto la copertura di un’utopia umanistica, essi costruiscono un inferno orwelliano: il Nuovo Ordine Mondiale, o mondialismo.
L’obbiettivo di questo progetto è il medesimo del Comunismo. L’Élite planetaria nasconde la sua venerazione luciferina nel paganesimo new age e nel culto di Gaia(cfr. QUI; ndt).
La (coalizione) Lucifer Trust gestisce il Tempio delle Nazioni Unite e l’unica statua nell’edificio dell’ONU è quella del dio pagano Zeus.
Il Cristo sarebbe (ancora) oggi, crocifisso.
Egli rappresentava il Regno di Dio. I Farisei adoravano il Maligno. La domanda che si presenta ora all’Umanità non è cambiata. Serviamo Dio o Lucifero?
I satanisti ci hanno condizionati a percepire una specie di cortocircuito di fronte ad ogni accenno alla religione. Hanno reso Dio misterioso, inconoscibile, addirittura inesistente.
Il Cristo ha detto: “Dio è Spirito, e quelli che lo adorano devono adorarlo in spirito e verità” ‒ Gv. 4, 23-24. (Cfr. QUI; ndt). Dio è l’Amore Assoluto, la Verità, la Giustizia, la Bontà e la Bellezza. Se pensate che queste cose siano reali, che le compiate o no, voi credete in Dio.
L’Amore è il principio dell’evoluzione umana. Dio ha voluto e vuole manifestarsi attraverso la Sua Creazione. Ciò richiede che Gli obbediamo.
Siamo fatti a Sua immagine: “Siate dunque perfetti così com’è perfetto il Padre vostro che nei Cieli” (Mt. 5, 48). Più esprimiamo ideali spirituali, più diventiamo simili a Dio e alla Realtà. Ma vale anche l’inverso.
Noi ci sacrifichiamo per quello che amiamo. Se amiamo Dio, ci sacrifichiamo per Lui. Le persone si chiedono come lottare contro il Nuovo Ordine Mondiale.
Nulla disturberebbe maggiormente gli Illuminati che un rifiorire della credenza in Dio. Milioni di persone pronte a battersi e a morire per l’Altissimo li spaventerebbero oltre qualsiasi concezione immaginativa. Ecco perché vogliono sradicare l’Islam.
Conclusione
Noi siamo consapevolmente preparati per la schiavitù o per la distruzione. Gli Illuminati hanno gettato le basi con la “guerra al terrorismo”. Una volta che otterranno il controllo dell’Islam, si volteranno «per bene» verso l’Occidente.
Attendendo questo, i media di massa (film, musica, video-game e TV) ci abituano alla brutalità e alla violenza, dove è in atto una ripetizione ossessiva e riduttrice del sesso, della nudità, delle funzioni corporee e dell’omosessualità.
Se i nostri dirigenti non fossero luciferiani, i media e le arti sarebbero impegnati in argomenti di verità e di menzogna, di bene e di male, di bellezza e di bruttezza. E noi ne saremmo elevati ed ispirati.
Al posto di tutto ciò, le nostre anime intanto sono nutrite con la segatura. Siamo degradati, distolti e traditi, come persone affette da malattia terminale, come occupanti abusivi del pianeta di qualcun altro.
Se lo scopo reale degli Illuminati è di eliminare Dio, ne consegue che noi dovremmo mettere Dio al centro della nostra consapevolezza.
Le genti si domandano: «Che cosa dobbiamo fare?». Ebbene, non cercate le direttive dagli altri. Cercate la guida di Dio. Il miglior modo di combattere le tenebre è di far brillare la luce.
È ciò che gli Illuminati temono. Nei Protocolli dei Saggi di Sion l’autore ha scritto:“Non c’è niente di più pericoloso per noi che l’iniziativa personale; se ha del genio in sé, tale spinta può produrre più di quanto può essere compiuto da milioni di persone tra le quali noi abbiamo seminato discordia”.
Non sentitevi oppressi dal mondo. Esso non è cambiato solo perché adesso siamo informati della sua vera natura. Dedicate ogni nuovo giorno alla realizzazione del disegno voluto per voi da Dio.
H. MAKOW: “IL VERO COMPLOTTO È DIRETTO CONTRO DIO”ultima modifica: 2017-01-18T19:27:06+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento