Monique Mathieu, Fare piazza pulita

Fare piazza pulita
Immagine correlata

“Molti esseri umani soffrono per alcuni disagi nel loro corpo fisico, come ad esempio molta stanchezza, raffreddori o altro …

Attualmente, che ne siate o meno consapevoli, vi state ripulendo moltissimo. Ma da cosa vi ripulite? Voi tutti sapete di essere venuti con un bagaglio molto pesante, con dei carichi emotivi molto importanti ereditati dalle vostre vite passate su questa terra o in altri pianeti.

Adesso, vivete in un periodo molto particolare dell’evoluzione umana, dell’evoluzione del pianeta Terra, dell’evoluzione del sistema solare; tutto deve essere differente!

I corpi si preparano, gli spiriti si preparano. Affinché tutti possiate integrare le vibrazioni molto importanti che, nel 2018, inonderanno la Terra e il sistema solare, quindi ognuno di voi, dovete potervi liberare di tutto ciò che avete portato con voi, o di tutto ciò che avete sperimentato da quando siete su questo pianeta e che ostacola la vostra evoluzione. Ciò che non siete riusciti ad eliminare provoca grandi sofferenze.

Noi vi daremo, come dite sulla Terra “un piccolo aiuto” per prepararvi ad eliminare ulteriormente quello che è ancora un po’ bloccato in voi.”

Mi mostrano delle energie cristallizzate che si bloccano e che generano della sofferenza negli esseri umani.

“Molti esseri umani si sono posti delle domande, prima per l’anno 2000, che è stato un passaggio, poi per il 2012, che è stato anch’esso un passaggio, ma non avete capito che c’è stata un’errata interpretazione di alcuni testi e del calendario maya.

Quindi, il 2012 ha messo a posto certe energie per preparare gli esseri umani ad una maggiore apertura di coscienza, ed anche ad una maggiore accettazione di ciò che diventeranno e delle trasformazioni.

Come potete liberare queste energie che sono imprigionate in voi e liberare tutte queste emozioni, se non attraverso certe difficoltà, certi dolori nel vostro corpo, certe piccole o grandi disarmonie? Nella sofferenza, il corpo si depura, si pulisce! Naturalmente, sarebbe molto più comodo per ognuno di voi non doversi depurare o ripulire!

Che cosa dovete fare per avere minor difficoltà, per armonizzarvi con questa immensa trasformazione? L’abbiamo detto, ma amiamo ripeterlo, perché è molto importante:

Dovete assolutamente liberavi! Staccatevi da tutto ciò che vi trattiene, da tutta la sofferenza, dal non perdono e dai sensi di colpa che possono ancora sfiorarvi! Fate tabula rasa di tutto ciò che avete vissuto, avendo la consapevolezza che tutto ciò che avete vissuto faceva parte delle esperienze di vita che dovevate vivere nell’incarnazione attuale.

Gli esseri umani fanno fatica a staccarsi dalle proprie sofferenze e, inconsciamente, le alimentano! Fanno fatica a staccarsi dalle proprie paure perché non ne sono sempre consapevoli e le alimentano. Fanno spesso fatica a chiudere con una bassa stima di loro stessi e la alimentano.

Noi vi chiediamo, con molto Amore, di imparare ad Amarvi! Voi tutti siete esseri meravigliosi che, spesso, ignorano ciò che sono! Dal momento in cui inizierete ad accettare questo, ad accettare che siete realmente degli esseri meravigliosi, cambierete molte cose intorno a voi. Cambierete da subito il vostro modo di risplendere, perché automaticamente irradierete una certa serenità, una certa gioia, una certa saggezza.

È fondamentale che vi prepariate al prossimo anno perché sarà importante!

Avrete ancora alcuni dolori, qualche piccola disarmonia che farete fatica a sradicare. Quando non riuscite a sradicare certe piccole disarmonie, in particolare quelle che chiamate “raffreddori” o “difficoltà respiratorie”, innanzitutto, quando vi fate la doccia, la sera o al mattino, fate una doccia di luce blu-violetta.

Fate questa doccia molto lentamente. Questa luce pervade prima la vostra testa. Molto dolcemente, fatela discendere in tutto il vostro corpo, essendo consapevoli che questa doccia di luce blu-violetta assorbe tutto ciò che non è Luce, tutte le vostre contratture, tutte le piccole disarmonie, tutte le piccole sofferenze. Quindi, molto dolcemente, fate scendere questa Luce blu-violetta fino ai vostri piedi e tutte le vostre disarmonie pian piano lasceranno il vostro corpo per entrare nella Madre Terra. La Madre Terra, le sa trascendere. Ha così tanto Amore per gli esseri umani e per tutti i regni che riesce a trascendere ciò che eliminano.

Fate questa doccia consapevolmente e dite semplicemente al vostro corpo che lo amate, invece di dirgli di continuo: “mi fai male, non sei come ti vorrei, ecc.”

Il vostro corpo è un’entità propria, è sensibile al vostro Amore; non si tratta di ego. Quando diciamo: “il vostro corpo è un’entità propria”, significa che ha la propria coscienza, la coscienza della materia; parliamo della coscienza del corpo.

Il vostro corpo reagirà in funzione dei vostri pensieri. Se generate sempre dei pensieri inferiori, il vostro corpo, che fatica ad eliminare un passato più o meno pesante, ha difficoltà ad integrare una nuova energia, per cui i pensieri inferiori che avrete nei suoi confronti non l’aiuteranno.

Qualche anno fa, vi consigliammo questo: quando vi alzate al mattino, quando vi guardate allo specchio, ditevi semplicemente: “tu sei bello (o tu sei bella), e io ti amo!” Ditelo con sincerità! A forza di dire al vostro corpo che lo amate, il vostro corpo reagirà di conseguenza.

È molto importante praticare le affermazioni! Fatelo sapendo che le vostre affermazioni genereranno automaticamente un risultato.

Dal momento in cui cominciate a conoscervi meglio, ad accettarvi meglio, qualsiasi cosa succeda, iniziate non solo a cambiare frequenza vibratoria ma a sollevare e poi a eliminare dei veli, questo vi permette di elevare molto di più la vostra frequenza vibratoria.

Certe persone dicono: “Il mio corpo è stanco, è malandato!” Certamente, il corpo può essere affaticato, può essere malandato … Ma questa è sempre la conseguenza di maltrattamenti, della mancata consapevolezza del vostro corpo.

Il vostro corpo è uno strumento perfetto! Grazie al subconscio e ai pensieri positivi che emettete, il vostro corpo ha la capacità di trasformare tutto! Può trasformare tutto ciò che è disarmonia, e anche annullare la sofferenza. Ma invece di inviargli Amore, voi generate – a causa della vostra sofferenza ovviamente – dei pensieri sempre più inferiori che, purtroppo, alimentano queste disarmonie.

Dovete sapere che è molto importante fare piazza pulita per integrare ciò che dovrete integrare prossimamente!

I prossimi mesi (ottobre, novembre e dicembre) saranno dei mesi relativamente tranquilli. Non ci saranno grandissime ondate di energia com’è avvenuto. Quindi dovete approfittare di questi mesi per fare il bilancio su voi stessi, sulla consapevolezza che avete di voi stessi, sul vostro corpo e su tutto ciò che esso può generare, come per esempio piccoli o grandi disturbi.

Avete tre mesi per potervi preparare al meglio, per comprendere meglio, per pulire, per troncare di netto, per fare realmente piazza pulita, e dopo questi tre mesi, quindi nel 2018, ci saranno delle energie molto potenti. Questo potrà provocare all’interno di voi stessi come dei vortici.

Non sarete consapevoli di questi vortici, ma tali energie potranno generare della fatica. Non saprete il perché ma, all’improvviso, durante la giornata, potrete essere molto stanchi e sarete costretti a sedervi e, un’ora dopo, tutto rientrerà nella norma. Tutto questo passerà attraverso dei vortici, delle ondate.

Quindi, se non volete essere colpiti in modo eccessivo da questi immensi cambiamenti, preparatevi, semplicemente!”

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :

  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Monique Mathieu, Fare piazza pulitaultima modifica: 2017-12-10T16:26:39+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento