Che cos’è l’Ascensione?

Per Ascensione individuale, si intende il processo di evoluzione della Coscienza umana dallo stato 3D allo stato5D.

AscensioneQuesto lungo e tortuoso processo può essere suddiviso in tappe intermedie, sulla base di successive espansioni di coscienza, chiamate “iniziazioni”. L’ultima di queste tappe, cioè quella che segna il momento topico culminante di tutto il processo evolutivo, prende proprio il nome di “Ascensione”, termine con il quale si designa normalmente anche l’intero viaggio.

L’Ascensione:

L’Ascensione è un cambiamento di focalizzazione della coscienza. È il naturale e continuo processo evolutivo di tutta la Creazione. Come esseri spirituali eterni, siamo stati generati dal Creatore per evolverci ed espanderci attraverso l’esperienza. Quando scegliamo di incarnarci nella terza dimensione, fisica e densa, veniamo più volte sulla Terra per sperimentare, imparare, e riuscire a padroneggiare, attraverso l’Amore incondizionato, questa difficile dimensione tridimensionale. Il problema è che ogni volta che arriviamo ​​qui, ci “addormentiamo”. Restiamo bloccati nella materialità, pensando che sia la nostra unica realtà. Dimentichiamo di esserci incarnati solo per ritornare con maggior saggezza ed esperienza ai regni spirituali. Questa è l’Ascensione e il nostro obiettivo.

La famosa “parabola evangelica del Figliol prodigo” simboleggia proprio questo viaggio incarnativo dell’Anima. L’Eterno Pellegrino dimora in seno al Padre, quando parte per un viaggio di “discesa” nei regni inferiori della materia (nella parabola sono chiamati “il peccato” e “la dissoluzione”): qui conosce il Male e la separazione dall’Unità originaria. Grazie alla sua inversione di rotta, comincia poi un graduale processo di redenzione che lo condurrà, dopo grandi sforzi, di nuovo sul sentiero di casa e quando varcherà la soglia della sua dimora sarà accolto dal padre fra tripudi di gioia. Da notare la differenza fra il figliol prodigo e suo fratello, che non ha mai lasciato la Casa del Padre: costui non ha mai viaggiato nella materia, non ha mai conosciuto la separazione, non ha mai desiderato riabbracciare l’Unità. Si trova nella Casa del Padre ma non ha realizzato la sua Natura Divina in maniera autocosciente, perché l’autocoscienza è figlia dell’esperienza nei 3 mondi (fisico/eterico – emozionale – mentale). Ecco perché il Padre non lo festeggia. La parabola, vista con gli occhi del fratello stanziale, ci dà un’immagine chiara di come sarebbe l’evoluzione senza il Libero Arbitrio, cioè senza la facoltà di conoscere il Male: sarebbe un permanere nella Casa del Padre rimanendo all’oscuro della nostra natura divina. Il figliol prodigo invece, grazie alla sua immersione nella materia, ha realizzato in piena coscienza la sua identità, la vera natura del Padre. E la fusione con esso è stata perseguita in conseguenza di una volontà individualmente espressa. Il viaggio di ritorno del figliol prodigo è appunto l’Ascensione.

Ogni forma di vita sulla Terra sta ascendendo. Le piante, le rocce, gli animali, ciascuno a suo modo e con i suoi tempi. Anche il pianeta stesso, che è un essere vivente, sta ascendendo e ciò sta avvenendo in accordo con il Piano Divino, sia che ce ne rendiamo conto oppure no. Questo naturale processo evolutivo può essere notevolmente facilitato, scegliendo di impegnarci consapevolmente in esso.Al contrario, opporvi resistenza risulta doloroso. La nostra consapevolezza e le nostre scelte sono quindi molto importanti. Nessuno ci costringerà mai ad accettare l’amore, la gioia e la pace interiore: il nostro diritto al libero arbitrio non verrà mai disatteso. Smettere di resistere al Divino, ci fa progredire rapidamente, senza il dolore e le continue lotte così spesso associate alla vita umana.

Questo concetto è di vitale importanza. Premesso che il dolore e la sofferenza sono i catalizzatori dell’evoluzione umana prima del risveglio spirituale, dopo il risveglio abbiamo il potere di sincronizzare la nostra vita nel flusso della Coscienza Universale: in questo modo la nostra evoluzione proseguirà catalizzata in maniera continuativa dalla Grazia e dalla Lucee non avrà più bisogno di attraversare necessariamente il dolore e la sofferenza per progredire. Naturalmente, questo passaggio di consegna fra i due tipi di catalizzatori, avviene in maniera graduale e sovrapposta nel tempo.

Nelle ere passate, l’Ascensione si verificava con la morte del corpo fisico, e l’Anima aveva bisogno di molti corpi umani per poter spiritualizzare completamente la forma fisica. I corpi venivano scartati velocemente e in seguito al processo di restituzione (la morte fisica) l’Anima viveva un periodo di riposo senza corpo, dopodiché si incarnava di nuovo. La memoria degli insegnamenti appresi durante le altre incarnazioni veniva resa inaccessibile (“il velo dell’oblio”), non come punizione, ma come dono per un nuovo inizio, per poter affrontare la nuova sfida senza coinvolgimenti col passato. L’anima, naturalmente, conserva tutti i ricordi delle vite passate, e man mano che essa si integra con la coscienza personale, ricordarle diventa via via sempre più facile. Ora, il processo di reincarnazione è progredito abbastanza, ed è in grado di sostenere la capacità di trasmutazione del corpo: oggi, per la prima volta, è possibile ascendere con il corpo, senza il bisogno di separarsene.

 

Libri sull’argomento
Risvegli Spirituali di Steve TaylorCronaca di un Risveglio Spirituale di Antonio OriggiEBook - Kryon di Angelo Picco Barilari2013 l'Alba della Nuova Era di Enzo Braschi (Bisonte Che Corre), Giorgio BoccaccioIl Cambiamento Dimensionale di Franz Winkler

 

Il processo di Ascensione:

Le vibrazioni del pianeta Terra stanno aumentando dalle frequenze della 3D a quelle della 5D. Questo processo è noto come Ascensione planetaria e prevede molte fasi di iniziazione e di test, e man mano che questi vengono superati, il corpo umano e il pianeta Terra aumentano la frequenza della propria vibrazione. I regni vegetale, animale e minerale e l’umanità sono oggi a buon punto nel loro processo di Ascensione.

L’Ascensione riguarda la crescita dell’anima e l’espansione della nostra coscienza. Consiste nell’accettare la piena responsabilità di tutto ciò che pensiamo e facciamo.Comporta anche l’innamorarci di noi stessi e il rilasciare tutte quelle paure che inibiscono la piena espressione di ciò che siamo. Ascendere è riconquistare il rispetto di noi stessi, nella piena consapevolezza che siamo esseri di Luce. Comporta il vedere tutti come parte di noi stessi, in un’unica unità di coscienza e quindi il servirli nello stesso modo in cui noi serviamo noi stessi, a prescindere dal loro comportamento verso di noi.

Un cambiamento di vibrazione:

Il riscaldamento globale è un indicatore del fatto che la Terra sta cambiando la propria vibrazione energetica: esso infatti stimola le molecole a ruotare più velocemente. Tutto è vibrazione, incluso il vostro corpo e la Terra su cui vivete. Molto tempo fa, durante il periodo di Atlantide, il pianeta Terra esisteva ad una vibrazione molto più elevata di quella odierna; tuttavia, il verificarsi di alcuni eventi portarono la Terra e i suoi abitanti ad un abbassamento vibrazionale/dimensionale fino alla 3D, cioè la realtà fisica che oggi vediamo intorno a noi. Fu ai tempi di Atlantide, che l’originario sistema di chakra/corpi di luce a 12 livelli, subì una ristrutturazione in seguito al decadimento della coscienza globale. Alcuni canali di luce più elevati rimasero inutilizzati e si atrofizzarono, fino a ridurre a 7 il numero dei centri e dei corpi energetici effettivamente utilizzati. Negli ultimi decenni, tuttavia, questa tendenza ha invertito la rotta, tanto che oggi, in seguito al progressivo ripristino, si dovrebbe parlare più propriamente di 12 chakra e 12 corpi di luce.

Con quella riduzione di vibrazione/dimensione, noi esseri umani perdemmo la coscienza dell’Anima, fino al punto da dimenticare chi eravamo e perché esistevamo. Dimenticammo anche che facevamo parte di un “Tutto” più grande. Siamo esistiti in questa grande ruota per migliaia di anni, credendo di essere al culmine dell’evoluzione e la specie più importante dell’Universo, nonostante le continue guerre, i drammi e le malattie ci suggerissero l’esatto contrario. Anche la morte, per come noi la conosciamo, non è nota nelle dimensioni superiori. Abbiamo perso la nostra capacità di rigenerare e riparare i nostri corpi, che quindi invecchiano e muoiono ineluttabilmente. Poiché non viviamo abbastanza a lungo per capire chi siamo veramente, dobbiamo continuare a reincarnarci, fino a quando non ci ricorderemo chi siamo e perché siamo venuti fin qui.

Pensate soltanto quale rivoluzione sarebbe per noi se potessimo accedere all’aiuto, all’energia e alle informazioni necessarie per re-imparare ad elevare le nostre vibrazioni al punto da non essere più tenuti all’oscuro della nostra natura umana e divina! Quando i nostri poteri intuitivi saranno ristabiliti e la nostra connessione con l’Anima riattivata e purificata, noi saremo capaci di rigenerare il nostro corpo ed essere promossi dal vecchio mondo in cui ancora viviamo, basato sulla paura, ad un mondo di Amore incondizionato e di cooperazione. Questo mondo di cui stiamo parlando esiste ad una vibrazione più elevata di quella attuale, ed è popolato da quelli di noi che sono già riusciti ad elevare la propria coscienza a quel livello.

Il Pianeta Terra, insieme con i regni minerale, vegetale, animale e umano è attualmente oggetto di un processo di mutazione genetica verso una forma cristallina, che ha una diversa struttura biochimica, la quale permette di mantenere e sostenere una maggior frequenza vibrazionale. Solo una parte di umanità è ancora all’oscuro di questa transizione. La nostra coscienza è stata al buio per così tanti secoli, che il solo pensiero che tutto ciò sia realmente possibile, richiede un po’ di tempo per essere assimilato…

Come ascendiamo?:

Ascensione individualeL’energia planetaria è oggi disponibile per chi vuole ascendere in tal senso. Gli esseri umani all’avanguardia nel processo di ascensione sono degli “apripista”, fungono cioè da esploratori per gli altri che li seguiranno. Oltre all’intenzione e alla volontà di ascendere, fa parte del processo di ascensione individuale, il lavoro interiore sui propri problemi personali, sui nodi emotivi, sulle forme pensiero e sul karma da sciogliere: tutti questi aspetti dovranno essere affrontati e risolti. Coloro che decidono di intraprendere questa strada devono perciò essere pronti ad assumersi questa responsabilità verso sé stessi, e cosa ancora più importante, essere pronti a lasciar andare persone, situazioni e stili di vita propri della terza dimensione.

Affrontare il lato Oscuro:

L’ascensione umana è senza dubbio un processo difficile. È difficile perché ognuno deve affrontare il proprio lato oscuro, la propria ombra e le proprie paure più profonde. Il cuore si deve aprire per poter ascendere e talvolta, questo processo può essere un’esperienza emotiva disagevole, perché richiede abbandono e rinuncia al controllo. Tuttavia, quando il dolore viene completamente elaborato, lascia il posto ad amore, gioia, passione, pienezza e unione divina con l’Anima. Non vi è altro modo di procedere: l’Ascensione non può avvenire senza l’elaborazione e il rilascio di tutto ciò che non serve più all’Anima, compresi eventuali dolori e paure.

Il percorso di Ascensione è pieno di ostacoli che possono fuorviarvi, tra cui pregiudizi, inganni, paure e tentazioni. Le “anime non risvegliate” che fanno parte della vostra quotidianità, probabilmente vi ostacoleranno, rallentando questo vostro cambiamento: alcuni lo faranno sotto l’influenza più o meno evidente delle forze oscure, altre in totale buona fede (ad es. i familiari…). Tutti costoro cercheranno in qualche modo di trattenervi nelle catene dei vecchi modelli di esistenza. Il percorso è sostanzialmente stretto e pieno di insidie, quindi coloro che sono disposti a vedere oltre il “velo di Maya” ed a spingersi oltre l’Illusione, dovranno sapersi rendere autoimmuni ed imparare a sostenere sia il peso che la leggerezza della nuova realtà in divenire.

Portali di Ascensione:

Quando gli esseri umani si trovano nella terza dimensione e si sforzano diligentemente di ottenere la comprensione e l’auto-conoscenza, attraversano un processo noto come “Risveglio”la loro coscienza passa attraverso un portale che si affaccia nella quarta dimensione, dove ognuno comincia a percepire la propria Anima o Sé Superiore. E se state leggendo questa pagina e soprattutto, se vi state rispecchiando in essa… è molto probabile che abbiate già varcato questa prima soglia.

Appena sperimentate l’energia dell’Anima e la riconciliazione con l’Universo, sentirete spontaneamente di voler intraprendere un percorso di crescita interiore.Comincerete a raccogliere informazioni al fine di conseguire un’ulteriore espansione di coscienza, per trovare le chiavi energetiche ed aprire il portale successivo. L’ultimo portale, chiamato appunto con il nome omonimo di Ascensione, segna il definitivo distacco dai 3 mondi di evoluzione materiale (fisico/eterico, emozionale, mentale). Attenzione però, non vi fate fuorviare dalla parola “portale” perché non sarete teletrasportati in nessun posto! Il portale è una via d’accesso all’espansione successiva della vostra coscienza e della vostra sperimentazione spirituale della realtà, che si allarga, si eleva ed abbraccia una realtà sempre maggiore.

Stiamo tutti ascendendo?:

Scegliere di ascendereL’ascensione individuale è una scelta. Attualmente abbiamo a nostra disposizione un ventaglio di opportunità. Il nostro destino è quello di ascendere, ma se sul nostro pianeta gli attuali modelli di comportamento, i miasmi emozionali e le forme-pensiero spazzatura non cambieranno, è molto improbabile che tutti riusciranno a farcela. Invece è cosa certa che il nostro sistema planetario ascenderà in ogni caso. L’anima della Terra sta attualmente trasferendo le sue energie nella nuova dimensione, quindi la realtà basata sulla paura e le strutture del vecchio mondo giungeranno presto al termine. Le masse su questo pianeta arriveranno a non tollerare più l’inganno, la paura, la guerra, la povertà, la malattia e la disuguaglianza.

Cosa succede se scegliamo di non ascendere?:

Gli esseri umani che sceglieranno di non risvegliarsi continueranno a vivere sulla Terra fino alla fine della loro esistenza. Ma dopo il completamento dell’ascensione planetaria, vivere su questo pianeta non sarà più un’opzione possibile per tali soggetti ancora fissati sui vecchi schemi. Le malattie infatti diventeranno sempre più diffuse a causa dell’innalzamento vibrazionale del pianeta, che non sarà più compatibile con il livello vibrazionale inferiore dei corpi di queste persone. Tali soggetti quindi per continuare l’evoluzione della loro anima, dovranno reincarnarsi su altri pianeti di tipo tridimensionale.

Chi ci aiuta ad ascendere?:

La vita per come noi la conosciamo sta cambiando velocemente. La vita esiste in tutto l’universo in forme fisiche e non fisiche, e numerosi visitatori di altre civiltà e di alte gerarchie spirituali, sono a disposizione per aiutarci ad affrontare questi cambiamenti. Questi esseri amorevoli e intelligenti sono qui per aiutarci a mantenere le energie in equilibrio e integrare con dolcezza e naturalezza i grandi cambiamenti, inerenti al processo di Ascensione, che stanno avvenendo sul nostro pianeta.

Maestri Ascesi:

I Maestri Ascesi sono esseri umani più evoluti, che hanno abbandonato la coscienza e i veicoli propri della terza dimensione (fisico/eterico, emozionale, mentale) per proseguire il loro lavoro e il loro cammino evolutivo nelle dimensioni successive. Ogni essere umano, indistintamente, ha nelle proprie potenzialità costitutive quella di diventare un Maestro Asceso. Quel potenziale è dentro di noi, in attesa di essere espresso, e rappresenta esattamente la meta finale del processo di Ascensione.

In maniera simile, la Terra ha portato a termine la sua esperienza 3D, e sta ora cercando di incarnare, nel suo complesso, una vibrazione di quinta dimensione e diventare quindi essa stessa, in maniera corrispondente, un Maestro Planetario Asceso (o Logos Planetario). L’ascensione comporta un graduale cambiamento della biologia terrestre, per cui ogni specie sta lavorando per ascendere allo stesso ritmo. In questo momento, ogni specie sulla Terra sta allineando le proprie vibrazioni a quelle del pianeta, in maniera tale da rendere la frequenze della 4D e della 5D sempre più globali e condivise.

Il tempo dell’Ascensione:

Non appena il vostro corpo e la vostra mente inizieranno ad accelerare verso una nuova frequenza dimensionale, inizierete a vivere e vedere il tempo in modo diverso. Una parte di voi si sentirà in terza dimensione, mentre un’altra parte si sentirà ad un più alto livello di frequenza dimensionale. La vostra concezione di tempo non rimarrà la stessa: il tempo vi sembrerà trascorrere a diverse velocitàe, a volte, potreste avere la sensazione che siano passate molte ore, quando invece sarà passato solo un minuto. Potreste sentirvi non in sincronia con gli orologi e con gli altri strumenti che vengono utilizzati per misurare il passare lineare del tempo. Queste sensazioni vedranno tuttavia molto presto la fine e segneranno una ri-connessione con la Coscienza Unitaria.

Shift ascensionale:

L’avvento del 2012 ha portato con sé un cambiamento importante nella nostra coscienza umana. Il sentiero si sta allargando: sempre più persone accettano la Verità e fanno risplendere la luce attraverso loro stesse; in questo modo per gli altri seguire il sentiero sarà sempre più facile. Quante più persone percorreranno questo sentiero con successo, tanto prima arriverà il giorno in cui il vecchio mondo basato sulla dualità smetterà semplicemente di esistere. Il cambiamento verso questo nuovo mondo di Luce sta avendo luogo ora, e man mano che sempre più persone inizieranno a risvegliarsi spiritualmente, assisteremo ad un cambiamento accelerato della Coscienza Globale. Sarà la nascita della nostra prossima esistenza.

Ognuno di noi può fare questa scelta proprio ora. Abbracciare il Nuovo Mondo e la forza dell’Amore incondizionato per ogni forma di vita, o scegliere invece la vecchia realtà basata sulla paura, sul controllo, sulla manipolazione e la separazione da Dio. Quale scelta farete voi?

Rivisto da Fisicaquantistica.it

Fonte:http://hearthaware.wordpress.com/che-cose-lascensione/
Based on: www.nextdimensionhealing.com.au

Che cos’è l’Ascensione?ultima modifica: 2014-03-22T20:27:44+01:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento