Anatomia dell’Anima

L’Anima Umana è composta di due forze: Forza Vitale e Unità di Luce.

Per il funzionamento del corpo fisico, l’energia proviene dalla Forza Vitale (che l’Uomo eredita dal regno animale).Questa forza guida e protegge la continuità della vita attraverso i sistemi fisici svolgendo compiti legati alle urgenze primarie per la sopravvivenza, la conservazione e la moltiplicazione della specie.

Per l’evoluzione dell’Essere Umano verso la Perfezione, l’emanazione fluisce dalla Totalità Cosmica sottoforma di Luce, la quale opera affinché egli realizzi i propri obiettivi nella vita siano essi materiali o spirituali. La Luce aiuta a raggiungere tutti gli obiettivi, senza distinzione per logiche ragioni evolutive. È certo che se un individuo realizza le sue aspirazioni, vive felicemente la sua esistenza, condizione che sostiene la pace interiore e l’equilibrio psicofisico e lo incoraggia a proseguire nel cammino evolutivo. E’ chiaro che gli obiettivi devono essere positivi, la Luce, per sua natura non interviene nei propositi negativi. La Scintilla di Luce è un unità della Totalità Cosmica e, in quanto tale ha in se le stesse potenzialità della Totalità. E’ la Luce che dà impulso alle dinamiche di comprensione, muove i sentimenti umani e rivela il volto del Reale. E’ la fonte dell’energia creativa; genera, rigenera, trasforma e fa funzionare tutte le vitalità. Illumina la Coscienza Umana favorendo lo sviluppo delle capacità percettive ed il fluire dei Talenti individualie di ogni qualità positiva Per svolgere le sue funzioni evolutive, l’unità di Luce ha una struttura composta da tre organi.Il primo è l’Intuito: attivo nell’Essere Umano già da milioni di anni è l’organo della Luce che aiuta a decidere, a operare le giuste scelte quando ci sono difficoltà per raggiungere una meta o per realizzare un intento, quando si è incerti sul come fare o da che parte andare, l’Intuito Invia l’idea lampo. Seguire poi o no i suoi messaggi è di libero arbitrio. Il secondo è la Coscienza Etica: svolge ruolo, in tutti i sensi, di “Guardiana dell’Anima”. Protegge la Coscienza Umana dall’oscurità creata dal compiere azioni negative o che possano danneggiare altri. Invia segnali sotto forma di ammonimenti, quando si stanno per compiere atti malvagi intenzionalmente ed è sempre libertà dell’Essere ascoltare o no i suoi moniti. La Coscienza Etica non obbliga a fare del bene, come unica cosa chiede di “astenersi dal fare del male”. Se l’individuo segue i segnali della Coscienza Etica, non crea forza negativa ed è protetto nel personale cammino evolutivo. Il terzo organo della Luce è la sensibilità psichica, che, nella maggior parte degl’individui non svolge la sua funzione perché non ancora attivo. Finché quest’organo della Luce non entrerà in funzione in ogni Essere Umano, l’intera specie non si può definire completata. La dinamica principale dell’Era Acquariana è di stimolare l’Evoluzione della specie Umana verso la sua forma perfetta che sarà raggiunta quando la Sensibilità Psichica diverrà attiva in tutti gl’individui e, quando ciò accadrà, solo allora, l’Umanità potrà finalmente dirsi Perfetta. Questo terzo organo della Luce dalle capacità straordinarie è, ed è sempre stato, il più misterioso ed il meno compreso, questa la ragione per cui maestri, saggi e uomini di scienza di tutti i tempi si sono prodigati per studiarne e conoscerne le caratteristiche e le funzioni. Questa anche la ragione per cui quest’era è definita Era della Luce.

a cura di Piera Pareti

http://www.animazen.it/

Anatomia dell’Animaultima modifica: 2014-09-20T13:15:23+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento