LA STORIA DELLA NOSTRA VITA

  “ Gli stranieri siamo noi, erranti alle porte della nostra mente” (George Steiner) La scuola in cui impariamo continuamente è la vita, che è una scuola che frequentiamo dalla nascita alla morte, perciò la vita è la testimone di ciò che siamo. E noi cosa siamo? Cosa siamo noi, se non le nostre storie, i nostri sogni, le nostre … Continua a leggere

RISCRIVERE LA NOSTRA VITA

“Le opere d’arte sono sempre il frutto dell’essere stati in pericolo, d’essersi spinti, in una esperienza, fino al limite estremo oltre il quale nessuno può andare” (Rainer Maria Rilke) Dicono che l’uomo attraversa quattro fasi nella vita, e queste quattro fasi sono paragonate alle quattro stagioni che si susseguono nella natura che sono le fasi in cui si compie il … Continua a leggere

IL NUOVO CHE STA NASCENDO

“In ultima analisi, noi valiamo qualcosa solo in virtù dell’essenza che incarniamo e, se non lo facciamo, la vita è sprecata” (Carl Gustav Jung) Osho scriveva che, nei tempi odierni sta nascendo un uomo nuovo, anche se all’orizzonte non lo vediamo con chiarezza, anche se la luce dell’alba è ancora scarsa, e la luce è talmente incerta ed offuscata da … Continua a leggere

L’AMORE

Adottando un comportamento più dolce, addolcisci il mondo. Poiché tutto ha un inizio dallo stato della tua mente, addestrati alla dolcezza nei tuoi pensieri. Seguendo il filo della dolcezza, finirai per trovare l’amore. Se non si è conosciuto l’amore, è molto difficile distinguere l’amore dalla dipendenza. L’amore che fa male, dell’amore non ha che il nome. Sii presente! Senti! L’amore … Continua a leggere

IL PENSIERO ABISSALE È PROFONDO

“Vieni e considera. Il pensiero abissale è il principio di tutto. Se tu poi porgerai mente alle Sephiroth, vedrai che il pensiero abissale, la parola interna, la voce percepibile e il discorso sono la stessa cosa. Tutto è Uno.” (Zohar I,246 b) Una famosa massima rabbinica attribuita a Rabbi Yokhanan ben Zakkai, che visse nel 1. sec. d.C., afferma: “Non … Continua a leggere

UNIO MYSTICA

Unio Mystica Ci sono due modi in cui l’anelito si manifesta: uno è il desiderio di anestetizzare il dolore della separazione, addormentandosi completamente; l’altro è liberarsi del dolore della separazione trovando l’unione mistica. Se assaggi la luce, non è possibile non volerne di più… E tutto ciò di cui c’è bisogno è: qualsiasi cosa tu stia facendo, perditi in essa; … Continua a leggere

L’EVOLUZIONE SULLA VIA DELL’AMORE

Quando ho iniziato a mettermi in viaggio non avevo minimamente idea di quello che avrei trovato lungo il cammino. Dice un proverbio zulu: “Chi è sazio sta fermo, chi ha fame non si ferma mai” ed è vero perché, se hai fame senti solo l’esigenza di trovare qualcosa di caldo che ti sazi e che ti appaghi: il resto non … Continua a leggere

UNA DISPOSIZIONE FONDAMENTALE

Una disposizione fondamentale “L’esserci è un ente che io stesso via via sono, l’essere è via via il mio. “ (Martin Heidegger – Essere e tempo) Heidegger scrive che la dimensione originaria dell’uomo è lo stato emotivo che connota il nostro esser-ci, infatti ogni esser-ci ha sempre una tonalità affettiva, perché non esiste nessuna dimensione dell’essere che sia privo di … Continua a leggere

UN DIVERSO LIVELLO DI PERCEZIONE

“Polemos è il padre di tutte le cose; e gli uni disvela come dèi e gli altri come uomini, gli uni fa schiavi e gli altri rende liberi” (Eraclito di Efeso, fr. 53) La realtà materiale è determinata dal flusso incessante di energie in movimento, e questo movimento segue delle regole fisse e immutabili, perciò è necessario conoscere la natura … Continua a leggere