L’AMORE

Adottando un comportamento più dolce, addolcisci il mondo. Poiché tutto ha un inizio dallo stato della tua mente, addestrati alla dolcezza nei tuoi pensieri. Seguendo il filo della dolcezza, finirai per trovare l’amore. Se non si è conosciuto l’amore, è molto difficile distinguere l’amore dalla dipendenza. L’amore che fa male, dell’amore non ha che il nome. Sii presente! Senti! L’amore … Continua a leggere

IL PENSIERO ABISSALE È PROFONDO

“Vieni e considera. Il pensiero abissale è il principio di tutto. Se tu poi porgerai mente alle Sephiroth, vedrai che il pensiero abissale, la parola interna, la voce percepibile e il discorso sono la stessa cosa. Tutto è Uno.” (Zohar I,246 b) Una famosa massima rabbinica attribuita a Rabbi Yokhanan ben Zakkai, che visse nel 1. sec. d.C., afferma: “Non … Continua a leggere

UNIO MYSTICA

Unio Mystica Ci sono due modi in cui l’anelito si manifesta: uno è il desiderio di anestetizzare il dolore della separazione, addormentandosi completamente; l’altro è liberarsi del dolore della separazione trovando l’unione mistica. Se assaggi la luce, non è possibile non volerne di più… E tutto ciò di cui c’è bisogno è: qualsiasi cosa tu stia facendo, perditi in essa; … Continua a leggere

L’EVOLUZIONE SULLA VIA DELL’AMORE

Quando ho iniziato a mettermi in viaggio non avevo minimamente idea di quello che avrei trovato lungo il cammino. Dice un proverbio zulu: “Chi è sazio sta fermo, chi ha fame non si ferma mai” ed è vero perché, se hai fame senti solo l’esigenza di trovare qualcosa di caldo che ti sazi e che ti appaghi: il resto non … Continua a leggere

UNA DISPOSIZIONE FONDAMENTALE

Una disposizione fondamentale “L’esserci è un ente che io stesso via via sono, l’essere è via via il mio. “ (Martin Heidegger – Essere e tempo) Heidegger scrive che la dimensione originaria dell’uomo è lo stato emotivo che connota il nostro esser-ci, infatti ogni esser-ci ha sempre una tonalità affettiva, perché non esiste nessuna dimensione dell’essere che sia privo di … Continua a leggere

UN DIVERSO LIVELLO DI PERCEZIONE

“Polemos è il padre di tutte le cose; e gli uni disvela come dèi e gli altri come uomini, gli uni fa schiavi e gli altri rende liberi” (Eraclito di Efeso, fr. 53) La realtà materiale è determinata dal flusso incessante di energie in movimento, e questo movimento segue delle regole fisse e immutabili, perciò è necessario conoscere la natura … Continua a leggere

PER ASPERA AD ASTRA

“Attraverso le asperità, si giunge alle stelle.” (Lucio Anneo Seneca) La coscienza umana è divenuta com’è per merito del lungo processo di evoluzione che abbiamo attraversato, infatti oggi abbiamo una coscienza desta dal momento del risveglio fino al momento del sonno. Nel corso di questo tempo rivolgiamo la nostra attenzione e la nostra attività verso il mondo esterno per percepire … Continua a leggere

IL FUOCO NEL CUORE

Il fuoco nel cuore “Ciascuno vede ciò che si porta nel cuore.” (Wolfgang Goethe) Il risveglio spirituale viene descritto come il ritrarsi dalla passività delle correnti karmiche che trascinano le anime nel frenetico corso di morte e nascita che sembra inarrestabile. Il fenomeno penoso che il risveglio arresta, assomiglia al movimento della forza che vaga disordinata e dispersa nello spazio … Continua a leggere

Cose che i ragazzi svegli sanno… o dovrebbero sapere

“Come è possibile vivere felici in questo mondo di merda?” La vita ci riserva coincidenze e sorprese. Qualche tempo fa, il figlio di un amico, mentre aspettavamo insieme suo padre, mi ha fatto una domanda, una di quelle che i ragazzi svegli della sua età non fanno ai “vecchi”, agli adulti, perché sanno che non avranno risposta. Perché fin da … Continua a leggere