LE FORME EVOLUTE DELL’ARTE DELL’AGGUATO

Carlos Castaneda spiega il calo energetico che molte persone lamentano nei nostri tempi, rivelando alcuni insegnamenti del suo maestro don Juan. Gli sciamani toltechi scoprirono la presenza di esseri oscuri, posti direttamente sullo sfondo del campo energetico umano e per questo difficilmente individuabili. Secondo i toltechi, questi esseri oscuri si cibavano della lucentezza della consapevolezza degli individui, riducendone sempre di … Continua a leggere

UTILI PRATICHE DI AUTODIFESA MORALE

In una società libera non si dovrebbe neppure pensare di controllare i pensieri e le parole degli altri. Dovrebbe essere imperativo, incoraggiare le persone a pensare liberamente, e dissuaderla dall’agire in base a pensieri di offese e di danni che l’altrui pensiero opera nei nostri riguardi. Detto più semplicemente, si dovrebbe essere liberi di pensare e di parlare liberamente, ma … Continua a leggere

Meditazioni in movimento

Mi riesce difficile meditare in forma statica. Ogni volta che mi ci sono azzardata, ho dovuto ingaggiare una lotta con un cavallo pazzo, che è la mia mente, che stava lì a battere lo zoccolo impaziente. Me lo figuro come un bambino simpatico e dispettoso che tira per la giacca e dice: “Cosa fai adesso? Dormi? … Quando andiamo a … Continua a leggere

Le notti dell’anima

Il Doctor Mysticus, Giovanni della Croce, afferma che Dio per dimostrare il suo amore manda ai suoi figli prediletti, ai suoi Eletti, l’esperienza della Notte oscura: la notte dell’anima. Per un periodo più o meno lungo si affronta l’esperienza del silenzio dello Spirito e l’uomo resta solo a vagare desolato nelle terre del nulla. Questa esperienza viene fatta per crescere, … Continua a leggere

I tempi … della moria delle vacche

Ultimamente ho avuto gravi shocks anafilattici vedendo la televisione. Non che io tragga le gioie della mia vita dalla visione di programmi televisivi o dalla pura contemplazione dell’apparecchio stesso, ma devo dire che un certo mio equilibrio, ora mi accorgo precario, credevo di avevo raggiunto. Presuntuosamente avevo arrogato una sorta di onnipotente consapevolezza per cui indulgevo a tutto quello che … Continua a leggere

SUPERARE IL VELO DI MAYA

Sviluppando i nostri punti di forza e i punti di debolezza, senza dubbio si può divenire una persona sempre migliore, infatti tutto il disordine e la tensione che sperimentiamo a livello personale, non sono altro che il risultato dell’ignoranza di sé e del mondo che ci circonda. Come un ragno che resta invischiato nella sua stessa tela, anche noi siamo … Continua a leggere

L’INGANNO DEI SIGNORI DEL MATERIALISMO

Coloro che si addestrano a risvegliare bodhicitta, sono dei bodhisattva e dei guerrieri, ma non dei guerrieri che fanno del male, ma dei guerrieri di non violenza, dei guerrieri dolci che sanno ascoltare le voci del cuore – diceva Chogyam Trungpa – essi sono uomini e donne forgiati con il fuoco. Questo significa che il guerriero-bodhisattva, quando entra in situazioni … Continua a leggere

La Saggezza del Sintomo

L’interpretazione in chiave simbolica, nella psicosomatica come nella naturopatia, del sintomo o di un dolore, favorisce una comprensione più profonda del disagio e dell’iter da seguire per la sua risoluzione definitiva del problema. Le emozioni represse o censurate dalla mancanza di una elaborazione consapevole, a lungo andare possono somatizzare in più parti del corpo. In sostanza, un dolore incarna nel … Continua a leggere

L’uomo che vuole sostituirsi a Dio

Nell’ambito della ricerca scientifica, si è venuta affermando una dottrina positivista, nella quale gli scienziati, privi di ogni riferimento etico, rischiano di non avere al “centro” del loro interesse la persona umana e la totalità della sua vita, cedendo in tal modo alla “tentazione” di un potere demiurgico. “La scienza non ha bisogno di Dio” è il titolo categorico del … Continua a leggere