Plinio il Vecchio: scontro tra 2 schiere di Carri Celesti nei cieli dell’Umbria

Gaio Plinio Secondo, conosciuto come Plinio il Vecchio (23 d.C. Como – 25 agosto 79 d.C. Stabia ) è stato uno scrittore, ammiraglio e naturalista romano. Chi sosterrebbe che Plinio il Vecchio avesse pensato di scrivere un libro di fiabe, quando scrisse la sua Naturalis Historia? Eppure nessun altro autore antico ha mai parlato tanto di UFO come lui. Ecco che cosa … Continua a leggere

Scoperta Base ET, Ologrammi, Ossa Giganti e Tunnel

Monti Bucegi in Romania Sebirblu,  agosto 2018   Pur essendo a conoscenza che questo incredibile articolo, oltre che da noi, ha fatto il giro del mondo in altre versioni linguistiche, ho deciso di riproporlo ugualmente, perché ritengo che una buona traduzione con la giusta proprietà di linguaggio faccia la differenza.   Mi auguro che possa essere apprezzato, se non altro per l’accurato … Continua a leggere

Le origini extraterrestri dell’umanità: ulteriori prove a sostegno?

La colonizzazione del pianeta terra da parte di civiltà aliene trova riscontro non solo nelle vestigia antiche lasciateci a testimoniare il loro passaggio quali le mura megalitiche, i manufatti, siti misteriosi sparsi per il mondo (Baalbek in Libano, Gobekli tepe in Turchia, Giza ecc…), ma anche nei testi sacri troviamo importanti riferimenti circa le origini “aliene” dell’umanità, a sostegno degli … Continua a leggere

Genetica, “entro 10 anni l’uomo sarà immortale”

Il sito scientifico statunitense STAT afferma che entro 10 anni è ipotizzabile la creazione di cellule umane immuni a tutti i virus conosciuti, a cellule tumorali e radiazioni, oltre che resistenti all’invecchiamento: in pratica, qualcosa che somiglia molto all’immortalità. Gli scienziati, citati dal sito a stelle e strisce, sono giunti a tale conclusione eseguendo ricerche ed esperimenti sul batterio Escherichia coli … Continua a leggere

Gli extraterrestri hanno modificato geneticamente l’Homo sapiens 780.000 anni fa

I primi umani sono comparsi sulla Terra circa 4 milioni di anni fa, ma nuove prove derivanti dallo studio dell’evoluzione umana hanno rivelato indizi convincenti che un piccolo gruppo di ominidi è stato modificato geneticamente da antichi visitatori alieni per creare il primo Homo sapiens . La ricercatrice e autrice, Daniella Fenton, ha dato uno sguardo approfondito alle origini più … Continua a leggere

Tavolette sumere di 20.000 anni rivelano la creazione dell’uomo sulla Terra

Antiche tavolette sumere rivelano informazioni intriganti risalenti a 20.00 anni. Molte persone credono che il libro della Genesi è l’unico nel raccontare la storia della creazione dell’uomo e della sua esistenza. Ma testi antichi provenienti da culture diverse raccontano la stessa storia, ed erano i primi a raccontarla e rivelare la vera ragione dell’esistenza sulla terra. Creazione dell’uomo sulle tavolette sumere Gli antichi testi parlano di un … Continua a leggere

Impronte umane di 5,7 milioni di anni fa, duro colpo all’evoluzionismo

Epoch Times Usa 16 settembre 2017 La scoperta a Creta di impronte umane impresse in un’antichissima pietra fossile, minaccia di azzerare tutto quello che gli scienziati attualmente sanno sullo sviluppo della civiltà umana. Il nuovo reperto di Creta viene dopo altri recenti ritrovamenti in Europa che mettono in dubbio l’ipotesi che l’Africa sia stata il luogo che ha ospitato i … Continua a leggere

Gli Antichi Anunnaki, Rettiliani del lontano passato

Mentre ci sono numerosi dettagli misteriosi che circondano gli antichi Anunnaki, la maggior parte degli enigmi ruotano intorno alle loro caratteristiche fisiche, presenti nelle raffigurazioni di tutto il mondo. Statue sumere ibridi, rettili Mentre gli antichi Anunnaki sono stati quasi sempre rappresentati in una forma umanoide, numerosi tratti indicano chiare differenze tra gli Anunnaki e gli esseri umani ordinari. I tratti del viso degli antichi Anunnaki“dei” … Continua a leggere

Dimostrata la possibilità dell’esistenza di antiche civiltà avanzate

Il climatologo Gavin Schmidt presso l’Istituto di Studi Spaziali della NASA Goddard e l’astrofisico Adam Frank presso l’Università di Rochester hanno avanzato un’ipotesi secondo la quale delle antiche civiltà avanzate della Terra avrebbero lasciato tracce della loro permanenza sul pianeta. Lo riporta l’International Journal of Astrobiology. I ricercatori hanno chiamato la loro ipotesi in onore dei Siluriani, rettili intelligenti della serie … Continua a leggere