IL 2016 SI APRIRÀ AL NUOVO MONDO E DIMENSIONE?

Il 2016 si aprirà al Nuovo Mondo e Dimensione?

Il 2016 si aprirà al Nuovo Mondo e Dimensione?
E se il 2016 fosse la svolta decisiva per la nostra razza umana? E se ci trovassimo sulla soglia di un nuovo mondo o di una nuova dimensione?
Molto spesso mi capita di visualizzare ad occhi aperti, in una sorta di sogno lucido,degli esseri umani che si tengono per mano, componendo un’immensa catena d’amicizia.
E, contemporaneamente, intravvedo uno scenario sociale basato sull’altruismo e la fraternità, con tante casette ecologiche formanti dei villaggi improntati alla “saggezza” che  si  suddividono  intorno  ad  un’isola  centrale.
Una struttura comune che serve agli scambi, alle decisioni, alle feste… Davanti ad essa, si trova un grande giardino curato da persone dotate di particolare sensibilità verso le piante.
Altre si dedicano alla medicina olistica rivolta al mantenimento della salute sul piano energetico, a livello dei chakras e della propria missione animica.
Dei costruttori si occupano di progettare e di prendersi cura delle abitazioniindividuali così come di quella comunitaria. Le dimore singole sono di piccole dimensioni:  una  ventina  di  metri  quadrati.
Degli insegnanti largiscono la conoscenza necessaria per lo sviluppo dei due emisferi del cervello: quello destro ‒ intuitivo e fantasioso, il sinistro ‒ analitico e razionale.Nessuna  dominante  deve prevalere  per  l’equilibrio  dell’essere  umano.
Altri individui dal forte potere creativo hanno il compito di produrre armoniaattraverso i suoni, i canti, la pittura… l’arte in generale.
In questo genere di società, il denaro non ha più motivo di esistere. Tutto è al servizio degli altri. Ciascuno apporta i suoi doni e i propri talenti per il benessere della collettività che permette a tutti di esistere per sé e per mezzo di sé.
Qualora ognuno si comportasse così sulla Terra, non ci sarebbero più cupidigia, rancore ed odio.
All’inizio il denaro serviva per scambi equi… Ma è diventato poi fonte di potere. La nuova umanità deve poter andare oltre questo concetto se vuole essere altruista.
L’altruismo non è sottomissione. E non è nemmeno annientamento dell’individuo a favore del gruppo. È un donarsi al Tutto, certi che questo Tutto, a sua volta, non farà mancare nulla al singolo.
Questo avviene ovunque nell’Universo e sarà l’impronta energetica del nuovo mondoimperniato sul rispetto di ogni vita sull’intero pianeta.
Pensandoci bene, questo quadro rassomiglia a certi film di fantascienza che mostrano delle popolazioni plagiate e sottomesse, divise in caste. Tali spettacoli fanno venire i brividi alla schiena. La libertà è inesistente.
Per questo, chiarisco meglio il mio pensiero o sogno immaginifico. A differenza di queste fictions, non ci sono degli aguzzini al potere, ma dei “saggi”, un po’ alla maniera degli indiani d’America che presenziavano solo per guidare.
Si ha così il rispetto delle leggi umane e cosmiche, favorendo al massimo lo sviluppo dell’anima individuale.
Il sistema dei trasporti si è evoluto al punto da aver soppiantato per sempre gli antichi mezzi. Vetture, treni, aerei e navi non hanno più il loro posto perché la scienza si è messa al servizio dell’uomo. Il teletrasporto non è più una chimera e agevola la protezione ambientale.
Immaginate un mondo senza vie, senza autostrade, senza porti ed aeroporti… e l’umanità  che  veglia  sul  buon  andamento  della  natura.
In questa splendida energia di condivisione, l’Essere umano è pronto ad incontrare altre civiltà dell’Universo. La paura dell’ignoto è scomparsa e l’uomo percepisce gli influssi emanati da ogni creatura sapendo come comportarsi e, nel caso, difendersi da essi.
Non crede più che le armi di distruzione di massa lo proteggano. Ha compreso che gli ordigni mortali non sono la soluzione per salvaguardarsi dalle energie negative.Al contrario, essi le alimentano…
Ci sarebbe ancora tanto da dire su questo sogno, ma l’ideale sarebbe che ciascuno potesse cullarlo nel suo cuore per aiutarlo a fiorire nella nostra dimensione…
Ci auguriamo che l’anno 2016 e i seguenti possano contribuire alla nascita di un mondo più spirituale, più altruista e più sintonizzato con la Terra e l’Universo.
Sandrine Laroche
Traduzione, adattamento e cura: Sebirblu.blogspot.it
IL 2016 SI APRIRÀ AL NUOVO MONDO E DIMENSIONE?ultima modifica: 2016-02-09T12:02:11+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento