Monique Mathieu. Messaggio dell’apostolo Giovanni

Messaggio dell’apostolo Giovanni

Immagine correlata

Vedo un Essere che mi si avvicina. Si presenta a me con l’aspetto che aveva duemila anni fa. Egli mi dice:

«Io sono colui che chiamavate “l’apostolo Giovanni”! Ero molto vicino a Gesù, il nostro beneamato Fratello; egli mi ha iniziato ben più di quanto le Scritture hanno potuto descrivere sul mio argomento. Egli mi ha iniziato alla Vibrazione Amore, mi ha iniziato ad una coscienza superiore.

Grazie a lui, ho avuto accesso al futuro del vostro pianeta, al vostro futuro. Egli mi ha quindi permesso di sviluppare ciò che voi chiamate medianità, per una buona ragione, dovevo lasciare traccia di ciò che ho visto e delle vibrazioni che ho percepito.

L’attuale periodo è molto difficile a livello vibratorio; è il periodo più difficile che è stato dato da vivere agli uomini dalla notte dei tempi. Perché? Perché in questo periodo, siete estremamente numerosi sul pianeta Terra: sette miliardi di individui, sette miliardi di coscienze, sette miliardi di persone che pensano, che soffrono, che si ribellano, che sono nella violenza. Ovviamente non tutti sono così ma, in un momento o in un altro, ogni persona presente su questo mondo ha vissuto dei momenti di sofferenza, dei momenti di ribellione e anche dei momenti di violenza (a volte anche non espressa).

Ciò che voi, Figli della Terra di quest’epoca, chiamate «egregora» è molto potente. Se non ci fosse una grande protezione della Terra, potrebbe superarne i limiti e inquinerebbe non solo il vostro sistema solare ma ben al di là!

Vorrei dirvi che il pensiero ha una potenza colossale. Voi pensate senza rendervene conto; affermate, negate senza rendervene conto. Talvolta create delle cose meravigliose, talvolta delle cose inferiori senza rendervene conto, perché non siete consapevoli di ciò che siete, perché non siete consapevoli della forza del pensiero!

Gesù, il nostro compagno dell’epoca, il nostro benamato Fratello, ci ha istruiti sulla forza del pensiero. Tutti i suoi apostoli sono stati istruiti, tutti come me, ma ognuno ha integrato questo insegnamento con ciò che era, con la propria coscienza personale. Naturalmente alcuni erano più idonei a ricevere di altri, ma tutti hanno ricevuto un insegnamento che oserei dire “di base”.

Io ero molto, molto vicino a Gesù, il nostro Sacro Fratello, e ho avuto accesso a cose alle quali, alcuni dei miei fratelli apostoli, non avevano accesso.

La vostra epoca è meravigliosa perché c’è un grandissimo risveglio spirituale, risveglio dovuto in gran parte alle considerevoli energie che vi vengono offerte e che emanano dai vostri Fratelli Galattici (di cui faccio parte, compreso Gesù-Sananda e anche dei Grandi Gerarchi di Luce).

L’umanità deve risvegliarsi, l’umanità deve risvegliarsi! Solo una piccola percentuale si è risvegliata alla nuova coscienza! Anche coloro che si sono risvegliati alla nuova coscienza non sono sicuri di dove stanno andando: non comprendono cosa gli succede, talvolta sono anche confusi.

Questo spetterà a voi, fratelli della Terra, perché avrete la responsabilità di offrire la Vibrazione Amore che svilupperete in voi grazie al vostro comportamento, alla vostra saggezza, alla conoscenza che avrete sempre di più in voi stessi, e soprattutto dalla forza dei vostri pensieri.

Ho scritto delle profezie. Alcune si realizzarono, altre non si realizzarono. Infatti, come vi è già stato detto, le profezie servono ad avvisare e non per essere applicate alla lettera.

Ho visto ciò che dovrebbe succedere nel vostro periodo, ho visto gli enormi pericoli che l’umanità potrebbe provocare con la sua ignoranza, la sua incoerenza, la sua mancanza d’Amore e di fraternità, e la sua propensione alla guerra. Ho visto tutto questo, ma ho anche visto la speranza, ho visto l’Amore fiorire nel cuore degli uomini, ho visto un notevole cambiamento vibratorio, ho visto il mondo nuovo che vi è stato promesso.

Prima che possiate andare verso questo nuovo mondo, ci saranno degli ostacoli inevitabili da superare. Li supererete secondo la vostra evoluzione, in funzione di ciò che avrete compreso, in funzione di ciò che avrete potuto integrare, e sarete degli esseri preziosi che aiuteranno la trasformazione del mondo.

Attualmente, siete totalmente immersi nel periodo dell’Apocalisse che ho descritto, Apocalisse nel senso inferiore del termine, vale a dire nel senso delle tribolazioni, ma anche nel senso positivo del termine, vale a dire nel senso delle rivelazioni.

Ho potuto percepire la vostra epoca perché mi sono proiettato (con il mio corpo) duemila anni più tardi, quindi nel vostro periodo. Ho visto i pericoli causati da certe forze che non nominerò – poiché non è necessario nominarle – e che fanno tutto ciò che possono per annientare una parte di umanità.

Ciò che queste forze non sanno, è che esistono anche delle forze in opposizione, cioè delle immense forze di Luce. Sentirete parlare di guerre e di conflitti. Talvolta leggerete, con l’importante tecnologia rappresentata da Internet, dei messaggi che probabilmente potranno spaventarvi o preoccuparvi.

Non tenete assolutamente conto di tutti i messaggi inferiori che potrete leggere, messaggi ricevuti da alcuni canali la cui coscienza è stata manipolata.

Quello che sono venuto a dirvi questa sera, e ciò che i vostri Fratelli di Luce vi ripetono molto spesso, soprattutto in questo periodo è: abbiate fiducia! Abbiate fiducia e soprattutto sperate, perché tutto ciò che potrete sentire a proposito di bombe e altre cose terribili è solamente la parte visibile di ciò che succede realmente sul vostro mondo, parte che serve a spaventarvi, ad abbassare la vostra frequenza vibratoria. Questo è ciò che bisogna assolutamente evitare!

Dovete allontanarvi da tutto ciò che può far abbassare la vostra frequenza vibratoria! Questo è ciò che desiderano coloro che sono contro l’evoluzione, contro la transizione del vostro pianeta e di tutto ciò che vive su di essa e al suo interno.

In un modo o nell’altro, ciò che deve essere sarà! Ciò che deve essere grazie a decisioni molto più importanti della mia e molto più importanti di qualsiasi governatore o falso governatore di questo mondo che sono essi stessi governati. Dietro a tutto questo, ci sono voleri molto più potenti di tutti i voleri inferiori che agiscono per il più grande male, in qualche modo, degli umani e della Terra.

Ho quindi scritto le profezie per avvisare. Che cosa ne fanno gli esseri umani? Non hanno capito nulla! Non hanno capito che ci sarà un grande pericolo se agiranno totalmente senza fraternità, senza saggezza, senza serenità, senza armonia, e soprattutto senza Amore. Hanno voluto essere totalmente liberi nelle loro azioni, e non hanno compreso che ogni azione genera una reazione; sia che si tratti di un’azione individuale o collettiva, un’azione genera sempre una reazione!

La stessa cosa succede con il pensiero! Se pensate «inferiore», se pensate alla paura, se pensate a tutto ciò che vi può trascinare verso il basso, o attraverso ciò che i vostri pensieri generano (principalmente la paura) attirate a voi grandi difficoltà.

Quindi oggi vorrei chiedervi di stare attenti, perché i pensieri, considerando le colossali energie che inondano questo mondo, possono manifestarsi ancor di più nell’azione, vale a dire che un pensiero, anche personale, può prendere forma. Vi farò alcuni esempi.

Se pensate continuamente ad una disarmonia del vostro corpo, darete rapidamente forma a questa disarmonia! Se pensate continuamente alla vostra salute perfetta, la otterrete e resterete in perfetta salute. Se pensate continuamente che il vostro mondo sta rapidamente andando verso un mondo di Fraternità e di Amore che ognuno di voi desidera, poco a poco lo creerete, perché in quel momento il vostro pensiero agirà.

La cosa importante è saper pensare bene, saper dirigere i vostri pensieri in senso totalmente positivo, superiore, nel senso più elevato che è quello della fraternità e dell’Amore.

Prima di ritirarmi, vorrei ricordarvi ancora l’importanza di ciò che è stato detto.

Siate consapevoli dell’importanza dei vostri pensieri. Cercate di pensare bene, cercate di ricordarvi che ogni pensiero ha un’importanza e che crea, positivamente o inferiormente; create anche per voi stessi, vale a dire che ricevete i risultati dei vostri pensieri, poiché la legge di causa effetto si applica ad un livello diverso da quello umano.

Vorrei anche riassumere l’importanza di ciò che è venuto a realizzare il vostro Grande Fratello d’Amore, il nostro amato fratello Gesù – Sananda. Tutti i periodi della sua vita sono stati notevoli per quanto riguarda ciò che ha ancorato nella materia e sul pianeta Terra, vibratoriamente e nell’Amore.

Cercate di sentire ogni periodo della sua vita a livello sacro e non a livello umano. Festeggiare Natale o Pasqua va bene, ma raccoglietevi per qualche istante per cercare di sentire ciò che ha trasmesso agli esseri umani!

Vi benedico! Venire da voi è stata per me una grande gioia!

Siate consapevoli di ciò che siete, siate consapevoli del vostro futuro, abbiate molta speranza rispetto a questo futuro e non ascoltate tutto ciò che può essere inferiore e che viene trasmesso in questo momento.

Ancora una volta, ci saranno alcuni passaggi obbligatori nel destino degli uomini, ma là dove c’è l’ombra, c’è sempre la Luce! Là dove ci sono delle difficoltà per passare da una riva all’altra, c’è sempre la possibilità di superare questo passaggio senza difficoltà!

Sarete accompagnati per passare il ponte che vi conduce da una riva all’altra. Saremo molto numerosi per accompagnarvi.»

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni :

  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che fate riferimento al nostro sito  http://ducielalaterre.org
  • che menzionate il nome di Monique Mathieu.
Monique Mathieu. Messaggio dell’apostolo Giovanniultima modifica: 2017-05-16T19:55:49+00:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento