Situazioni che ci rubano energia emotiva

Viviamo tutti situazioni che ci rubano energia emotiva. Si tratta di episodi che, in un modo o nell’altro, ci opprimono. Dopo averli sperimentati, infatti, abbiamo la sensazione di aver investito molte energie inutilmente.

L’energia emotiva è un’altra espressione per definire la vitalità, ovvero la forza che abbiamo prima di stancarci. Se diciamo ci sono situazioni che ci rubano energia emotiva, è perché ci costringono a sprecare la nostra vitalità in questioni insignificanti, ma che richiedono comunque un certo sforzo.

Le situazioni di questo genere andrebbero evitate perché chiedono troppo e apportano troppo poco. Servono solo a distrarci dalle cose importanti che invece ci potrebbero arricchire. Impariamo, dunque, a riconoscere le situazioni che ci rubano energia emotiva per evitarle. Ecco cinque esempi.

Situazioni che ci rubano energia emotiva

1. Discussioni su argomenti insignificanti

Il dibattito è un’ottima opportunità per esporre il proprio punto di vista e imparare qualcosa dalle opinioni altrui. Poche cose arricchiscono quanto un dialogo costruttivo tra persone che la pensano diversamente. Amplia la mentalità e il pensiero, oltre a rafforzare le abilità comunicative.

Colleghi di lavoro che litigano

La situazione è diversa se due persone discutono su cose insignificanti, con l’unico proposito di “vincere” e imporre le proprie ragioni. In genere si crea solo malessere tra le due persone, che sprecano energie inutilmente e fanno uscire i lati peggiori di sé per semplice vanità personale.

2. Lamentele 

Lamentarsi continuamente e ascoltare le lamentele altrui sono situazioni che rubano energia emotiva. A tutti capita di lamentarsi, è normale, ma in certi casi diventa un’abitudine, uno stile di vita per cui si rimugina sullo stesso problema senza trovare una soluzione efficace.

Le lamentele portano a sviluppare un atteggiamento di impotenza. Anche se la realtà in cui viviamo non ci piace, non facciamo nulla per cambiarla, bensì ci concentriamo solo sugli aspetti negativi. No vale la pena di sprecare il tempo così, è solo un modo per evitare le proprie responsabilità.

3. Pettegolezzi

Un fattore che ruba energia emotiva è l’interesse e la curiosità per la vita degli altri. Questa sorta di voyeurismo non è altro che mancanza di identità. Chi spettegola cerca di identificarsi, di ritrovarsi nella vita altrui, ma inutilmente.

L’aspetto peggiore di questo atteggiamento è che è accompagnato da forti critiche e pregiudizi. Il pettegolo si intromette nella vita privata degli altri e la giudica con fare distruttivo. Non c’è peggior modo di sprecare il tempo, perché non solo ruba energie, ma è anche degradante.

4. Dubbi ricorrenti

Rimuginare troppo genera sempre confusione e inerzia. È chiaro che molte decisioni devono essere soppesate e che l’unico modo per farlo sia valutarne i pro e i contro, ma da questo a iniziare un circolo infinito di dubbi c’è un abisso.

Una delle situazioni che rubano energia emotiva è il dubbio patologico, cioè il fatto di pensare solo in termini di “se” e “ma” e trovare la risposta definitiva solo attraverso la riflessione. Spesso dimentichiamo che molte risposte arrivano quando c’è la combinazione di pensiero e azione.

Uomo dubbioso

5. Ricerca di approvazione

In genere facciamo di tutto per ottenere l’approvazione altrui. Passiamo la notte in bianco, ci preoccupiamo o siamo ossessionati dal bisogno di approvazione. Invece di impiegare il nostro tempo a conoscerci meglio, indipendentemente dal fatto di piacere o meno agli altri, ci impegniamo a compiacere chi ci circonda.

È veramente tempo sprecato. Le persone ci accettano o meno, a volte per ragioni che sfuggono al nostro controllo. Un fattore che genera rifiuto è  proprio l’eccessivo desiderio di accettazione, per questo non vale la pena di perderci tempo ed energie.

Le situazioni che rubano energia emotiva andrebbero eliminate dalla nostra vita personale. In genere, si verificano quando ci sentiamo confusi o insicuri. La nostra vita, però, vale molto e anche il nostro tempo. Meglio non regalarli a circostanze che non portano a nulla di buono.

Fonte: lamenteèmeravigliosa

tratto da 

Situazioni che ci rubano energia emotivaultima modifica: 2018-08-02T16:36:36+02:00da subbuteo63
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento